Europe

Marina Gersoni incontra Marina Gersony… Memorie dalla Lettonia

CLICCA: http://www.mosaico-cem.it/articoli/ritorno-in-lettonia-nel-buio-della-notte (Febbraio 2014) Qui di seguito potete anche leggere un’intervista a Marina Jarre  del 2010 apparsa su east «Spesso chi mi presenta dice nata in Lituania – sorride Marina Jarre -, questo errore lo faceva persino il mio editore ed amico, Giulio Bollati. Si vede che la Lituania è per qualche motivo più presente all’immaginario italiano … Read more

La donna che fece perdere la testa a Stendhal

Sposò un generale di Napoleone, mise al mondo un paio di figli, fece letteralmente perdere la testa a Stendhal, divenne grande amica di Ugo Foscolo e Silvio Pellico, animò la vita intellettuale dell’epoca, combatté per l’indipendenza dall’Austria, partecipò alle cospirazioni sovversive che condussero molti patrioti lombardi in prigione o in esilio, tenne testa con arguzia … Read more

«Sono fiera di mio nonno Tito». Sul east in edicola intervista con la nipote di Josip Broz

È uscito in edicola il numero 33 della rivista east con una mia intervista a Svetlana Broz, la nipote del Maersciallo Tito. Svetlana si batte per il riconoscimento dei Giusti, ossia di coloro che hanno trovato la forza di opporsi al Male seguendo il principio della responsabilità personale.  Medico chirurgo specializzato in cardiologia, giornalista free … Read more

La vera storia del libro perseguitato dal Kgb. «Vita e destino» di Grossman, il «Guerra e Pace del XX secolo»

Vasilij Semënovič Grossman è uno degli scrittori sovietici più importanti (e ignorati) del XX secolo, nonché testimone della coscienza collettiva europea. Dopo molte traversie, solo negli ultimi anni ha ottenuto il giusto riconoscimento nel panorama letterario internazionale. La sua opera principale, Vita e destino, è sopravvissuta grazie a una vicenda rocambolesca degna della trama di … Read more

A proposito di Mladic… Do you remember Sarajevo?

I Balcani tornano a far notizia dopo l’arresto di Ratko Mladic (in serbo Ратко Младић; Kalinovik,12 marzo 1942). Militare serbo, è stato generale nell’Armata Popolare di Jugoslavia durante le guerre che portarono alla dissoluzione della Jugoslavia, comandante delle forze armate in Croazia e, durante la guerra in Bosnia, capo di stato maggiore dell’Esercito della Repubblica Serba di … Read more

Katyń e le sincronicità junghiane

Si sono versati ettolitri di inchiostro sulla sciagura polacca che ha visto falciare un’intera classe dirigente, le 97 vittime della tragedia aerea di Smoleńsk. Non mi soffermerei in questa sede sui riflessi che la tragedia ha e avrà sulla politica immediata e futura che merita un discorso approfondito; ciò che più mi ha colpito a … Read more

«Mia madre? Voglio la verità»

Parla la figlia di Anna Politkovskaja Intervista apparsa su Elle, numero di Luglio 2009 By Marina Gersony «Certo che ricordo quel giorno, lo ricordo spaventosamente bene, in ogni singolo dettaglio. Era il 7 ottobre del 2006. Quella mattina mi ero svegliata più tardi del solito, intorno alle 11.30. Ero incinta ed ero andata a vivere … Read more