Mese: maggio 2010

Chi controlla i controllori e chi sorveglia i sorveglianti

Intercettazioni di conversazioni o comunicazioni telefoniche e di altre forme di telecomunicazioni. Spyware e software che raccolgono informazioni sull’attività online di un utente senza il suo consenso: essere controllati, etichettati, radiografati e spiati è sotto gli occhi di tutti, certezza più che sensazione che quasi non fa più notizia. Le previsioni orwelliane si sono avver … Read more

Oggi Luna Piena…

Oggi, giovedì 27 maggio,  è Luna piena. La Luna è spesso protagonista in molte mitologie e credenze popolari e assume significati potenti anche nelle religioni e filosofie. Una fra tutte il Buddhismo. Questa sera al Centro Mandala di Milano (leggi di seguito), si svolgerà un incontro intereligioso e multietnico con il seguente tema dal titolo … Read more

Lo scatto che resta

Come verranno ricordati i nostri tempi in futuro? Tra i molti aspetti uno potrebbe essere per la doppia realtà in cui vive immerso l’uomo di oggi: reale e virtuale. La realtà virtuale è rappresentata da tutto ciò che non è tangibile; o meglio, da tutto ciò che è riproduzione di qualcuno (avatar) o qualcosa (oggetti, … Read more

Israele e i pompelmi politicizzati

I supermercati Coop e Conad hanno detto “no” al marchio Agrexco facendo leva su sentimenti antisraeliani, pregiudizi e generalizzazioni. Principale esportatore di prodotti agricoli israeliani, con il marchio Carmel, Agrexco commercializza il 70 per cento di tutta la frutta e verdura prodotta dalle colonie israeliane in Cisgiordania. La notizia sta facendo il giro sul web … Read more

E tu di che tribù sei?

«Nella società postmoderna a predominare non sono più le grandi istituzioni elaborate nel XIX secolo, ma le moltiplicazioni dei micro-gruppi. Ci si ritrova insieme in funzione di un gusto: sessuale, musicale, sportivo, e così via. Nella giungla, la tribù era un modo di lottare insieme contro la diversità esterna. Ebbene, accade lo stesso nelle giungle … Read more

Brutto e cattivo: tutti pazzi per Mao

Molti cinesi continuano a rimaner legati al ricordo di Mao, nonostante gli ultimi vent’anni della sua vita abbiano rappresentato per la Cina un disastro. Noto all’apice del potere come il “Quattro volte grande” (“Grande Maestro”, “Grande Capo”, “Grande Comandante Supremo”, “Grande Timoniere”), tuttora esiste un vero e proprio culto della sua personalità. Soprattutto per molti … Read more

È boom di matrimoni misti

Nel 2008 si sono celebrati in Italia 247mila matrimoni, di cui 37mila (il 15%) con almeno uno sposo straniero; rispetto al 2007 sono diminuiti quelli tra sposi italiani (da 216mila a 210mila), mentre sono aumentati quelli con sposo italiano e sposa straniera (18mila) oppure con un “lui” straniero e una “lei” italiana (6mila). Sono cresciute … Read more